Language Selector

Cerca

Categorie Feed

Iscrizione newsletter

 

Spugna 100% Konjac con carbone vegetale attivo - Amorphophallus konjac root extract (Glucomannan), Carbon Black 

ANTIOSSIDANTE - ANTIBATTERICA - ADSORBENTE (STRUCCANTE - DETERGENTE - PURIFICANTE - DOLCE ESFOLIANTE)  - RINFRESCANTE - ASTRINGENTE

100% NATURALE - 100% VEGETALE - 100% BIODEGRADABILE - 100% RIUTILIZZABILE

PH BILANCIATO - NO CONSERVANTI, COLORANTI, ADDITIVI - CRUELTY FREE - NO OGM

spugna Konjac - 1 pezzo - formato puff - non in vendita singolarmente: la trovi sul kit pulizia viso anti-acne

Spugna naturale ottenuta tramite re-idratazione di fibre vegetali (Glucomannano) ricavate dal tubero polverizzato di Amorphophallus konjac: una pianta molto diffusa nell'estremo oriente in particolare indocina, korea e giappone. Si tratta di un prodotto per la detergenza molto semplice, delicato, efficace ed economico che nasconde notevoli proprietà cosmetiche. Viene arricchita con del carbone vegetale attivo per un'azione adsorbente, antiossidante ed antibatterica indicata quindi per pelli grasse ed impure. Scopri, in fondo a questa pagina, come usare correttamente la Konjac Sponge Flower Tales.


Proprietà


questa spugna unisce le proprietà "meccaniche" della Konjac a quelle attive del carbone vegetale. Quindi ad un'azione esfoliante e removente data dalla particolare struttura spugnosa del prodotto, si aggiunge l'attività antiossidante, antibatterica e purificante del carbone vegetale, che rimuove il sebo in eccesso, eliminando i batteri ed astringendo i pori. L'azione alcalina della spugna contribuisce alla pulizia della pelle, il suo pH è tuttavia bilanciato per permettere un utilizzo sicuro rimanendo nelle massimo 3 applicazioni settimanali.

deterge in prodondità - rimuove i punti neri - disintossica la pelle - elimina i batteri - effetto antiossidante - esfolia delicatamente - lascia la pelle liscia - rimuove make-up a base d'acqua


Indicazioni


Usare 1 o due volte a settimana, con o senza detergente, la sua naturale colorazione scura pemette anche di rimuovere make-up e maschere viso senza creare uno sgradevole impatto estetico sul prodotto, tuttavia queste operazioni riducono la vita utile della spugna.

AVVERTENZE:

  • non usare più di tre volte a settimana;
  • lasciare sempre asciugare appesa (grazie al filo in dotazione) in ambiente non umido per evitare la formazione di muffe;
  • buttare dopo 2-3 mesi;
  • Se si estende la pulizia al collo e altri parti del corpo o se la si usa per rimuovere il make-up: gettare dopo 1 mese;
  • è un prodotto biodegradabile, non compostabile: non va dismessa nell'organico ma bensì nel residuo secco, il suo impatto di dismissione è nullo, ma i residui di make up, smog e altre sostanze rimosse dal viso avranno comunque un'impatto sull'ambiente;
  • in caso di idratazione in acqua con oli essenziali evitare il contorno occhi e non superare il dosaggio dello 0,3%;
  • Non usare mai oli essenziali foto-sensibilizzanti;
  • I minerali contenuti nella Konjac non hanno effetti negativi sulla pelle;
  • Non usare in caso di herpes, abrasioni, ferite, brufoli in guarigione;
  • Non usare in caso in contemporanea con creme medicinali (per esempio a base di retinoidi);
  • non lavare con disinfettanti, amuchina, candeggina, non lavare in lavatrice;
  • non strizzare, lasciare che l'acqua esca da sola;

Come si usa?


  • 1 - Sciacquare brevemente la spugna rimuovendo con acqua;
  • 2 - immergere la spugna Konjac in acqua tiepida, la prima volta richiederà fino a cinque minuti;
  • 3 - assicurarsi, tastandola delicatamente, che la spugna sia diventata bella morbida;
  • 4 - lasciare che l'acqua in eccesso fuoriesca da sola, non schiacciare mai con forza la spugna;
  • Inumidire il viso con acqua tiepida;
  • 5 - picchiettare con la spugna il viso facendo fuoriuscire leggermente l'acqua alcalinizzata, i punti più delicati o irritati richiedono solo questa operazione.
  • 6 - sul resto del viso (sopratutto zona T) invece procedere massaggiando delicatamente con movimenti circolari. Insistere leggermente su zone con punti neri o che necessitano di maggiori attenzioni;
  • se necessario aggiungere qualche goccia di detergente direttamente sulla spugna;
  • 7 -finita la pulizia del viso, sciacquare la spugna con acqua calda;
  • 8 - lasciar uscire l’acqua in eccesso, e lasciate asciugare la spugna appendendola con il filo in dotazione.

 

 

Carrello

Il tuo carrello è vuoto

Ultimi prodotti inseriti

Visualizza tutti