Language Selector

Search

Categories Feed

Newsletter subscription

Maggio senza ombrello?

Se in questo mese di Maggio vi sentite un po’ come Gene Kelly in Singin’ in the Rain, Flower Tales vi suggerisce una ricetta per realizzare dei freschissimi “shower steamers”: essenzialmente delle bombe bagno da lasciare sul piatto doccia per sprigionare le proprietà aromaterapeutiche degli oli essenziali. Un nuovo e simpatico modo d'invigorirsi cantando a squarciagola sotto la doccia!

ricetta

Ingredienti (per 2-3 steamers, ciascuno della grandezza di una noce):

 

Procedimento:

Mischiare in un contenitore il bicarbonato e l’acido cirtrico. Aggiungere il colorante e distribuirlo con le mani (usare i guanti) in modo omogeneo, facendo attenzione a non lasciare grumi. Aggiungere l’olio essenziale (poche gocce alla volta) e mischiare nuovamente bene il tutto. Spruzzare acqua (1-3 spruzzi alla volta) finché il composto rimane compatto tenendo la forma data dalle mani, (come succede con la sabbia quando è bagnata). Se l'impasto non tiene, non è pronto.

Mettere il tutto in alcuni stampini, premendo molto forte, e lasciare esseccare tutta una notte. Se in casa è disponibile, si può aggiungere della vodka (o alcol) all’acqua: ciò rendera l’estrazione dagli stampini più semplice.

Poiché gli shower steamers non vengono a contatto con la pelle, ma vengono usati solo per i benefici della potente profumazione, è possible usare un'elevata quantità di olio essenziale, fino a raggiungere l’intensità desiderata. Si prestano bene oli essenziali dalle note balsamiche come eucalipto, menta o tea tree.  

 

Hai provato l'Ammonio Lauril Solfato Flower Tales?

L’Ammonio Lauril Solfato è un’alternativa completamente naturale allo SLES, conservato con preservanti esclusivamente ecologici. Molto prestante ma ben tollerato, si caratterizza per la schiuma ricca e cremosa, il che lo rende un tensioattivo primario ideale per bagnoschiuma, gel doccia e shampoo. Combinalo con tensioattivi secondari come la Betaina Flower Tales e altri co-tensioattivi delicati come il Disodio Cocoanfodiacetato o il dolcissimo Sodio Cocoil Glutammato.

Come conservare i tuoi cosmetici fatti in casa?

Le preparazioni cosmetiche  fai-da-te sono spesso tenute in bagno, dove l’umidità e più alta rispetto ad altre stanze, e vengono sempre a contatto con le mani quando utlizzate. Questo le rende suscettibili all’attacco di funghi, muffe, lieviti e batteri. Alcuni tengono i propri prodotti in frigorifero, ma per estendere la vita dei tuoi cosmetici homemade con sicurezza fino a 3 mesi, basta aggiungere alcune gocce di Ecobio Guard Flower Tales, un mix certificato ecobio di Sodio Deidroacetato e Alcol Benzilico (comunemente conosciuto come COSGARD). Si tratta di un conservante ad ampio spettro d’azione: aggiungilo a freddo allo 0,6% alle tue formulazioni. Ecobio Guard è ideale per preparazioni con pH uguale o inferiori a 6 per i prodotti per prodotti con un pH neutro (7), raccomandiamo invece il nostro Comsubin PH7.

 

Acido ialuronico di nuovo a catalogo

banner acido ialuronico gel 1%Idrata di più la pioggia di questi giorni o l'acido ialuronico gel Flower Tales? E' di nuovo disponibile a catalogo l'acido ialuronico gel con una nuova formulazione ancora più bilanciata e performante. Il nuovo Acido Ialuronico Gel 1% Flower Tales raggiunge la perfetta composizione grazie all'aggiunta del pregiatissimo "acido ialuronico idrolizzato" a bassissimo peso molecolare (4,1 - 8 kDa) che garantisce un'idratazione superficiale, media e profonda immediata e un'azione riempitiva sul medio lungo periodo.

Solo acido ialuronico e acqua: no eccipienti, no gelificanti, no addensanti. Prodotto 100% Naturale e Made in Italy, e conservato con il nostro EcobioGUARD, ovviamente!

Ancora pochi pezzi disponibili, prossimo arrivo: metà giugno. 

 

 

Altre Newsletter

Cart

Your cart is empty

Last products

View all